CIAO VALENTINO

SI E’ SPENTO VALENTINO PAPARELLI,
MEMORIA STORICA DELLA CULTURA POPOLARE

Orvieto lo ricorda per la sua preziosa collaborazione
all’ultima edizione di Umbria Folk Festival

E’ scomparso ieri a Terni Valentino Paparelli. Antropologo ed etnomusicologo, titolare del più vasto archivio sonoro sulla musica popolare umbra e autore di numerosi saggi su di essa, è stato una figura di assoluto livello della cultura ternana e dell’Umbria. Quella di Paparelli è una perdita rilevante non solo per Terni; ad Orvieto era stato apprezzato durante l’ultima edizione di Umbria Folk Festival, di cui era stato Direttore Scientifico presentando nei giorni della manifestazione le sue interessantissime Lezioni di Folk e presentando, oltre al progetto di Archivio Sonoro dell’Umbria, il suo testo L’Umbria Cantata e La Valnerina Ternana, scritto insieme ad Alessandro Portelli. L’Associazione Umbria Folk Festival e l’Associazione TeMa si uniscono al cordoglio per la morte di questa preziosa personalità, che lascia come eredità una monumentale opera di ricerca sulla musica popolare; un bagaglio culturale che è risultato fondamentale per tanti musicisti e artisti e da cui ha attinto anche l’Orchestra Giovanile di Musica Popolare di Umbria Folk Festival diretta da Ambrogio Sparagna. Insieme all’Associazione TeMa, Valentino Paparelli stava collaborando al progetto sostenuto dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri “Alla Riscoperta delle Tradizioni Popolari”.

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

No comments yet.

Add your Comment


+ 3 = nove